Tag Archives: #consensoinformato

Responsabilità contabile del medico: non basta l’inosservanza delle linee guida

Elena Rotundo/ maggio 30, 2017/ / 0 comments

Corte dei Conti, sentenza 11/05/2017 n° 100   La Sezione giurisdizionale regionale per l’Emilia Romagna della Corte dei Conti (11 maggio 2017, n. 100), interpretando anche le norme della nuova Legge n. 24/2017 in materia di responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie, chiarisce che, ai fini della perseguibilità in sede contabile di un medico accusato di malpractice, l’inosservanza delle linee guida…

Condividi

Decreto Gelli: Responsabilità del Medico & Consenso Informato

Elena Rotundo/ marzo 12, 2017/ Consenso Informato, Malpratice - Responsabilità Professionale Medica, NEWS/ 0 comments

Oggi la giurisprudenza e la dottrina hanno in parte mutato i propri orientamenti sia in ordine alla Responsabilità del Medico sia relativamente ai contenuti e alle formalizzazioni del Consenso Informato. Tali mutamenti sono orientati ad un maggior rigore della responsabilità in capo al Professionista, nonché all’eventuale Struttura Sanitaria di appartenenza. La Camera dei Deputati ha approvato senza emendamenti il disegno di legge…

Condividi

Cenni di Giurisprudenza sul Consenso Informato

Elena Rotundo/ settembre 12, 2004/ Consenso Informato/ 0 comments

Tribunale di Milano, nr 3520/05 del 29.3.2005 GU Dr. Damiano Spera. Le informazioni date alla paziente erano sommarie e lacunose; la paziente ignorava che l’intervento sarebbe stato particolarmente invasivo e mutilante, anche se si concluse con esito positivo; inoltre, dopo l’intervento fu prescritto il farmaco Tamoxifene, che comportò effetti collaterali non indicati nelle note illustrative. Decisione: Il Medico non può…

Condividi

Malpratice – Responsabilità Professionale Medica

Elena Rotundo/ aprile 1, 2004/ Malpratice - Responsabilità Professionale Medica/ 0 comments

Negli ultimi dieci anni, l’aumento dei casi di Responsabilità Medica è cresciuto a dismisura, provocando il triplicarsi di controversie giudiziarie. Molteplici sono le cause del fenomeno, non ancora ben identificato da un’analisi di studio progettuale, ma alcuni fattori scatenanti il fenomeno si sono già delineati: l’ aumento delle patologie curate dai sanitari, oggi anche le più gravi e quindi l’ evoluzione dei…

Condividi